Aaronn: L'informazione politica, filosofica ,exoterica. La ricerca e l'opinione. OSTRACISMO IERI ; OGGI MOBBING NON REGOLAMENTATO.- | Aaronn | Aaronn - Cercando la via | Il Cannocchiale blog .

  Aaronn [ Cercando la via ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


GRANDE ORIENTE D'ITALIA
Davide Giacalone
hiram
Memoria Massonica
Rito di York
Fedeltà e Prudenza
Esoterismo Grafico
Camera dei deputati
TOQUEVILLE
IL LEGNO STORTO
IL JESTER
Senato della Repubblica
Blog fran.sulla massoneria
Gran Loggia regolare d'Italia
Rivista di studi massonici
Aaronn: Non son un Solone che tuona sentenze .-
CLEONICE PARISI
Gran Loggia Regolare d'Italia
ARCHITETTO ANTINORO CARMELO
Gran Loggia d'Italia
Il Quotidiano di MESSINA E PROVINCIA
MERCATI FINANZIARI ON LINE
TRA GLI SCAFFALI
Parrocchia San Giuseppe CL
Aaronn
ZENIT LIST
FRATELLI OSPEDALIERI
S.O.S. COLLEMAGGIO
La Sirena
sciamano
ARCO REALE
I Post d'informazione per la Sicilia
A.Duranti
aaronn
Intervista a Licio Gelli ( da Effetto Reale )
QUOTIDIANI ITALIANI
Eventi no profit
Clik medicina
Massoneria
Aaronn
Il ritrovo a caltanissetta e dintorni.
Almerindo Duranti
Nea Agorà News
Prometeolocri
Il Quotidiano * Libero *

cerca
letto 1618111 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


22 febbraio 2010

OSTRACISMO IERI ; OGGI MOBBING NON REGOLAMENTATO.-

Ostracismo


OstrakonChe cos'era l'ostracismo?

Con il termine ostracismo [dal greco ostrakismos e questo da ostrakon (coccio)] oggi si indica l'assunzione di un atteggiamento persecutorio nei confronti di qualcuno per impedirgli di svolgere la propria attivita', nonche' escludere qualcuno dalla societa' o da una comunita'.

In riferimento al contesto scolastico con ostracismo ci si riferisce ad una forma di bullismo che avviene all'interno di un gruppo di pari (perlopiu' una classe) laddove uno o piu' dei suoi componenti sono presi di mira costantemente dal gruppo con prese in giro, prepotenze fino a vere e proprie persecuzioni.

Nell'antica Grecia indicava un sistema adottato dalla democrazia ateniese nel 510 a.C. (ma utilizzato per la prima volta solamente vent'anni piu' tardi tra il 487-485 a.C.) per esiliare temporaneamente un avversario politico o un potenziale tiranno.

Era l'assemblea ateniese che votava per alzata di mano se era necessario il ricorso a un ostracismo. In caso affermativo, due mesi piu' tardi si teneva una votazione pubblica in cui ogni votante scriveva il nome della persona da esiliare su un coccio di terracotta (in greco ostrakon). Il piu' nominato, con una maggioranza semplice, andava in esilio per un periodo di 10 anni, pena la morte. E perdeva tutti i diritti politici, ma non la cittadinanza e le proprieta'.

Per evitare abusi, era possibile utilizzare l'ostracismo solo una volta all'anno e alla votazione pubblica dovevano partecipare almeno seimila cittadini. Questo, pero' non salvava da occasionali brogli; si sono avuti sospetti di brogli quando sono state ritrovate delle ostraca (i cocci di terracotta) recanti il medesimo nome, tutte presumibilmente scritte dalla stessa persona, in quanto recavano tutte lo stesso errore di scrittura. Se cio' fosse vero, si e' quindi portati a pensare che le ostrace precompilate fossero pensate per essere consegnate a dei cittadini a caso per favorire l'estromissione di una data persona.

In un certo senso e con obiettivi diversi, ancora oggi si utilizza l'ostracismo... basti pensare ai Reality televisivi: invece dell'esilio si decreta l'eliminazione del concorrente. La votazione e' pubblica, ma invece che sull'ostrakon (il coccio di terracotta), il nome viene scritto in un sms o con il televoto. Il piu' votato dovra' abbandonare il gioco.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cultura

permalink | inviato da Aaronn il 22/2/2010 alle 8:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     gennaio        marzo

*******
***Ho sempre amato la vita.Chi ama la vita non riesce mai ad adeguarsi, subire,farsi comandare.Chi ama la vita é sempre con il fucile alla finestra per difendere la vita...Un essere umano che si adegua, che subisce,che si fa comandare, non é un essere umano. O.Fallaci***
*******
Mi ribello all'ingiusto; Prendo le mie decisioni; assumo le mie responsabilità, difendo la mia dignità a qualsiasi costo.Non condivido mai la superficialità nelle persone. Sono fiero di avere questo carattere.
Email: scasales1@tin.it
*******
*** *** *** *** Amo gli animali ,perché,non sono egoisti e trasferiscono vero amore,più di quanto l'uomo non riesce nonostante la palese identità umana. Aaronn.- ******* Pubblicità. No profit ******* ******* Print Friendly and PDF *** ***
*** contatore gratuito

°°°°°°° Politica Oggi *** Disclaimer per il blog Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna logica periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.L'autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all' autore. Alcune delle foto presenti su questo blog sono reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarmi per chiederne la rimozione all'indirizzo : scasales1@tin.it °°° I commenti ai post di questo blog sono sottoposti a insindacabile moderazione di Aaronn. I commenti appariranno solamente dopo la sua approvazione.